È un rapporto tutto strano, proprio e particolare quello che lega me e la mia macchina fotografica: e in fondo io penso che se tu lettore sei capitato o capitata su questo mio blog è perché anche tu hai un rapporto particolare e speciale con la tua macchina fotografica. In fondo è la nostra finestra sul mondo, il nostro particolare caleidoscopio con il quale possiamo arricchire e riempire le nostre vite di colori e di emozioni e di sensazioni piene e ricche. Ma tutto questo a cosa può portare?

Io credo che procedere in questo senso significhi di per certo giungere a un discorso poco omogeneo, perché fatto e composto di esperienze tutte nostre e speciali e particolari e che non possono essere mai e poi mai ricondotte a una unica esperienza. Possiamo di sicuro cercar qui di confrontare le nostre esperienze simili ma distinte, per vedere se ci si possa arrivare e giungere a un risultato univoco e a una storia interessante per tutti noi. Volete provare insieme a me?

Se siete interessati, allora forse dovrete cominciare a scrivere qualcosa anche voi per con divedere con noi altri le vostre stesse storie, sia qui nei commenti ai post sia anche e pure nella apposita e dedicata pagina dei commenti. Ciò comunque comporta un vostro impegno attivo, senza il quale non si può arrivare da nessuna parte; e dopotutto io credo che voi come appassionati come me e noi altri di foto abbiate molto da raccontare a tutti.

E le nostre storie che si intrecciano…

Senza il vostro aiuto e la vostra collaborazione, dunque, sarebbe ben difficile raggiungere un qualsiasi risultato positivo e ottimale. Io credo allora che potreste già cominciare con qualcuno che rompa il ghiaccio e inauguri dunque questa nostra speciale collaborazione, che senza la quale darebbe come esito una noia a dir poco mortale, dato che si risolverebbe in un lungo e continuo monologo da parte mia. E invece vorrei io stessa sentire i vostri interventi interessanti e speciali.

Non abbiate timore allora e non siate per nulla e per niente timidi: fatevi avanti e venite a vivere con noi questo bel clima di scambio reciproco e di crescita sia per quanto riguarda la nostra e vostra esperienza, sia anche e pure per quanto riguarda la vostra capacità di riconoscere un buon soggetto o un buon oggetto e dunque anche e pure un buono scatto.